2 Risposte to “Azione fantasmatica a distanza”

  1. Renato gennaio 13, 2014 a 7:15 am #

    Ciao Matteo,
    Grazie per l’articolo. Penso che questa particolare proprietà quantistica si presti a tantissime applicazioni, se mai riusciremo a comprenderla a fondo. Sarebbe fantastico interagire con le sonde inviate nello spazio in tempo reale.
    Buon lunedì.
    Renato.

    • psicosi2012 gennaio 13, 2014 a 8:57 am #

      Caro Renato,
      È proprio così! Avere due sistemi, che in linea di principio possiamo pensare macroscopici, in una qualche connessione tra loro, anche a distanza infinita, apre gli scenari a tantissime applicazioni. Purtroppo, passare dal micro al macroscopico non è banale ne tantomeno scontato.

      A livello di comprensione, ci sono degli aspetti della meccanica quantistica abbastanza ostici da capire. Il motivo è, come detto, il fatto che per molti non ci sia un analogo classico. In queste condizioni, cioè senza qualcosa di immaginabile nella vita di tutti i giorni, risulta difficile comprendere queste proprietà.

      Spero comunque di essere stato sufficientemente chiaro.

      Grazie per l’ottimo suggerimento!

      Buona giornata,
      Matteo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: