Aprile 2013: altro pericoloso allineamento?

1 Apr

Siamo appena “miracolosamente” scampati al 29 Marzo:

29 Marzo, la tanto attesa fine potrebbe arrivare

senza che un asteroide ci sia caduto in testa, ma non possiamo certo pensare di poter vivere tranquilli. Come sapete bene, i nostri amici catastrofisti ne hanno sempre una pronta per tutte le occasioni. Ora, come detto, appena passata la notizia del 29 Marzo, non hanno certo atteso molto tempo prima di annunciare una nuova prossima fine del mondo.

Questa volta, e al solito non ci resterebbe poi tanto da stare allegri, si parla di Aprile 2013.

Cosa dovrebbe accadere?

Tra poco meno di un mese e’ atteso un nuovo importante allineamento planetario nel Sistema Solare. Sembrerebbe infatti che Terra, Sole e Marte si troveranno allineati in modo quasi perfetto. Cosa dovrebbe comportare questo? Stranamente, questa volta non dovremmo morire tutti, ma il prossimo allineamento comportera’ serissimi problemi alla telecomunicazioni. In una societa’ come quella odierna, un’interruzione o comunque dei disturbi generalizzati alle comunicazioni mondiali, causerebero danni molto seri e difficilmente quantificabili.

Ragionate un secondo. Voi leggete un titolo del genere: “Allineamento Sole-Terra-Marte, gravi problemi alle telecomunicazioni ad Aprile”. Questo e’, piu’ o meno, il titolo per questa notizia su diversi siti catastrofisti.

Ora, fermiamoci un secondo a ragionare. ci sarebbe un allineamento della Terra con il Sole e Marte, e questo dovrebbe comportare un problema alle telecomunicazioni. Perche’? Per trasmettere un segnale da una parte all’altra della Terra, ci interessa sapere dove si trova il Sole o dove si trova Marte?

Ovviamente la risposta e’ no!

Perche’ allora si parla di probemi alle telecomunicazioni?

Questa storia nasce in realta’ da una notizia pubblicata direttamente dalla NASA. Effettivamente, per Aprile 2013 e’ atteso questo allineamento planetario, con Marte che sara’ completamente nascosto dal Sole se visto dalla Terra.

Ecco un’immagine del Sistema Solare in cui si vede molto bene questo allineamento:

Posizione dei pianeti nel Sistema Solare ad Aprile 2013

Posizione dei pianeti nel Sistema Solare ad Aprile 2013

 

Questa disposizione di pianeti rende difficoltosa la trasmissione e la ricezioni di segnali da Marte.

Per curiosita’, vi segnalo anche il sito, fatto molto bene e abbastanza completo, da cui ho estrapolato questa immagine:

Solar System Scope

In qualsiasi data, potete visualizzare la posizione dei pianeti del Sistema Solare, cambiando anche la visuale.

Tornando a Marte, come sappiamo bene, ci sono diverse missioni in corso sul pianeta rosso gestite dalla NASA, come ad esempio Curiosity, di cui abbiamo parlato in questi post:

Ecco perche’ Curiosity non trova gli alieni!

Curiosity: scoperta sensazionale?

Ecco la scoperta di Curiosity

A causa dei possibili problemi di comunicazione, la NASA ha dunque deciso di sospendere le missioni nel mese di Aprile per evitare che comandi incompleti o interruzioni frequenti delle trasmissioni potessero causare qualsivoglia danno alle importanti missioni in corso.

Ecco il link alla pagina del JPL con la notizia e la decisione di sospendere le missioni ad Aprile:

NASA allineamento 2013

Prima di chiudere su questo argomento, spendiamo ancora due parole sulla notizia.

Perche’ si parla tanto di allineamenti?

Per prima cosa, c’e’ da dire che questo allineamento Terra-Sole-Marte non e’ affatto un evento eccezionale, ma si verifica, piu’ o meno, ogni 26 mesi. Capite dunque che non c’e’ assolutamente nulla di pericoloso o sconosciuto.

A mio avviso pero’, su alcuni siti, questa notizia viene appositamente data in modo molto confusionario e misterioso, appunto per cercare di riprendere alcuni concetti di cui molto abbiamo discusso parlando di 2012. Come forse ricorderete, alcune delle probabili cause per la fine del mondo al 21 Dicembre, erano proprio allineamenti planetari nel Sistema Solare o anche con il centro della Galassia.

In particolare, diverse volte abbiamo parlato di allineamenti planetari, riprendendo anche il discorso terremoti. Come visto in questi post:

Allineamento con le Pleiadi

Allineamenti, Terrremoti e … Bendandi

Allineamenti e Terremoti

3 Gennaio 2013 …

molto spesso si e’ parlato di precursori sismici o cause dei terremoti mettendo in connessione questi fenomeni con la posizione degli altri pianeti rispetto alla Terra. Anche in questo caso, pero’, gli allineamenti planetari non sono assolutamente in grado di scatenare le maree solide e causare movimenti tellurici.

Concludendo, per Aprile 2013 e’ atteso un allineamento tra la Terra, il Sole e Marte. Si tratta di un evento periodico che si ripete ogni 26 mesi. Questo allineamento non portera’ assolutamente nessun problema per le telecomunicazioni a terra, ma solo per l’invio e la ricezione dei segnali tra il nostro pianeta e Marte. Le missioni attualmente in corso della NASA sul pianeta rosso verranno sospese per il mese prossimo, ma solo in via preventiva.

 

Psicosi 2012. Le risposte della scienza”, un libro di divulgazione della scienza accessibile a tutti e scritto per tutti. Matteo Martini, Armando Curcio Editore.

Annunci

2 Risposte to “Aprile 2013: altro pericoloso allineamento?”

  1. Giada aprile 1, 2013 a 6:17 pm #

    Ciao matteo,vedo che si comincia a parlare di nibiru…il famoso pianeta x che prima doveva farsi vedere nel mese di febbraio e adesso è stat rimandat a giugno! Esiste davvero questo pianeta? Ma in caso esist veramente xkè è tanto temuto? Potrebbe veramente mettere fine all umanità?

    • psicosi2012 aprile 1, 2013 a 10:15 pm #

      Ciao Giada,
      di Nibiru se ne e’ parlato intensamente per il 21 dicembre 2012, anche se la storia del pianeta X comincia molto prima.

      In realta’, del pianeta X se ne e’ parlato veramente a livello scientifico, per cercare di spiegare le apparenti anomalie alle orbite dei pianeti esterni. In questo senso, molto e’ stato fatto per spiegare queste discrepanze osservate aggiungendo un decimo pianeta nel sistema solare. Di questo argomento abbiamo parlato qui:

      https://psicosi2012.wordpress.com/2012/10/31/storia-astronomica-di-nibiru/

      Cercando nibiru nel riquadro in alto a sinistra, puoi trovare diversi articoli in cui ne abbiamo parlato. Oltre a quello gia’ indicato, molto interessante e’ anche quello del trattore gravitazionale:

      https://psicosi2012.wordpress.com/2012/10/08/la-prova-del-trattore-gravitazionale/

      Qui in particolare viene discusso il primo pericolo che questo pianeta dovrebbe apportare, cioe’ un lancio di meteoriti verso il sistema solare interno e quindi anche verso la Terra.

      Di questo pianeta se ne parla molto in termini catastrofisti perche’ la sua presenza potrebbe alterare in modo significativo le orbite dei pianeti e, anche se questo non e’ assolutamente vero, i suoi effetti gravitazionali dovrebbero portare un aumento dei terremoti sulla Terra. Ovviamente a questo si dovrebbe poi aggiungere il pericolo che questo corpo ci cada in testa.

      Ad oggi, come puoi leggere nei vari articoli, non c’e’ nessuna evidenza scientifica dell’esistenza di questo corpo, ma si tratta solo di storie inventate per alimentare il catastrofismo.

      Del passaggio a giugno ne abbiamo discusso ieri, come puoi leggere nei commenti di questo articolo:

      https://psicosi2012.wordpress.com/2013/03/30/scie-chimiche-ora-abbiamo-la-prova/

      Grazie mille per il commento. Se ci sono punti poco chiari o che vuoi approfondire, scrivimi tranquillamente e ne discutiamo anche insieme agli altri lettori del blog.

      Grazie mille,
      Matteo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: