Pioggia di meteore in Russia

15 Feb

Stamattina, tutti i giornali riportano la notizia di una pioggia di meteoriti avvenuta in Russia centrale, nella regione degli Urali e che ha causato diverse centinaia di feriti in 6 citta’ della regione.

Ecco uno dei video di quanto avvenuto:

Come avrete visto, la rete e’ piena di testimonianze fotografiche e video, in cui si vede chiaramente questo corpo entrare in atmosfera, lasciare una lunga scia in cielo e poi arrivare in frammenti fino a terra. Inutile dire che la notizia ha fatto immediatamente il giro del mondo ed ovviamente acceso molti animi catasftrofisti in giro per la rete.

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza a riguardo, capendo meglio cosa e’ successo. In questo caso, e’ molto importante perche’ in rete ho letto tantissime inesattezze ma anche speculazioni riguardo a questo evento.

Prima cosa importantissima da dire: l’evento russo e’ assolutamente non legato al passaggio di 2012 DA14 di cui abbiamo parlato in questi post:

– L’asteroide 2012 DA14

2012 DA14: c.v.d.

2012 DA14, ci siamo quasi!

Facilmente in rete trovate titoli del tipo: caduto in Russia DA14, pericolo dallo spazio, gli scienziati hanno mentito. Questo e’ completamente non esatto. Cerchiamo di capire il perche’. Come detto nei post precedenti, 2012 DA14 e’ previsto alla minima distanza stasera intorno alle 20.30. 12 ore di distanza, in termini astronomici, vogliono dire tantissimo. Come visto, DA14 viaggia a circa 8 Km/s per cui all’ora dell’evento russo era ancora troppo lontano dalla Terra. Riguardo a DA14 ribadiamo dunque la sua completa non pericolosita’, ma soprattutto l’assoluta non correlazione con quanto accaduto sugli Urali.

Cosa e’ successo in Russia? Semplicemente un asteroide di piccole dimensioni e’ entrato nella nostra atmosfera e’ arrivato a circa 10-15 Km di altitudine e si e’ rotto in tanti pezzi di dimensioni minori. Parlo di piccole dimensioni, dal momento che corpi di questo tipo difficilmente superano qualche metro di diametro.

Inutile dirvi che asteroidi di questo tipo entrano frequentemente nella nostra atmosfera, ma quasi mai riescono ad arrivare fino a Terra e, ancora con meno probabilita’, riescono a creare feriti. Questa volta, purtroppo, l’oggetto, probabilmente anche a causa della traiettoria seguita in atmosfera, ha lanciato frammenti fino a Terra.

Altra inesattezza che leggo, secondo la stampa migliaia di frammenti sarebbero arrivati a Terra rompendo le finestre. Anche questo e’ in parte sbagliato. Molte finestre sono state rotte tutte insieme dall’onda d’urto dell’esplosione. Ovviamente, come riportato nelle testimonianze, alcuni frammenti sono arrivati a terra ma il loro numero non pensate sia cosi’ elevato come vogliono farvi credere.

Altra informazione sbagliata e’ che il realta’ l’asteroide sia stato distrutto da un missile lanciato nell’ambito del programma di scudo spaziale sviluppato dai russi. Anche questo e’ falso, in particolare nei video non vedete nessuna scia addizionale di un missile che distrugge il corpo. Di sistemi di difesa di questo tipo abbiamo parlato qui:

Asteroidi: sappiamo difenderci?

Come detto prima, le dimensioni del corpo erano troppo piccole per essere individuate dalla rete di monitoraggio per i NEO intorno alla Terra.

Quello che e’ successo e’ che alcuni frammenti maggiori dell’asteroide sono riusciti ad arrivare a Terra e sono chiaramente visibili nei video grazie alla scia di condensa rilasciata nell’atmosfera, cosi’ come gli aerei di linea.

Gia’ l’anno scorso, avevamo parlato del fenomeno dei bolidi:

Bolide a Novara?

Meteorite in Inghilterra provoca terremoti?

Palla di Fuoco nei cieli del Sud Italia

Altro bolide in Sicilia?

In questo caso pero’, gli asteroidi, o i frammenti, non erano arrivati fino a Terra anche se, a causa dell’esplosione e delle scie in cielo, avevano destato l’attenzione e causato lo spavento di molti testimoni.

Per cercare di tranquillizarvi, tutti i giorni c’e’ la possibilita’ che corpi piu’ o meno estesi entrino in atmosfera. La particolarita’ del caso russo e’ che l’asteroide, meglio i suoi frammenti, sono riusciti ad arrivare fino a terra causando addirittura feriti. Come sappiamo, molto spesso, anche se un asteroide arriva a Terra, la probabilita’ maggiore si ha nel colpire zone non popolate o specchi d’acqua del pianeta, molto piu’ ampi delle terre emerse. In questo caso, sfortunatamente, l’oggetto e’ arrivato fino a terra ed in piu’ ha colpito una zona popolata della Russia.

Concludendo, assolutamente nulla di misterioso ne tantomeno di catastrofico in quanto avvenuto. Ovviamente ci sono feriti di mezzo, per cui non vigliamo tranquillizzare per partito preso. Dalle analisi fatte insieme pero’, si evince come casi di questo tipo possono esserci e non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia nei confronti dell’universo che ci circonda.

 

Psicosi 2012. Le risposte della scienza”, un libro di divulgazione della scienza accessibile a tutti e scritto per tutti. Matteo Martini, Armando Curcio Editore.

Annunci

16 Risposte to “Pioggia di meteore in Russia”

  1. Sidus febbraio 15, 2013 a 3:08 pm #

    D’appertutto si parla di 2012DA14, dicendo che probabilmente ci hanno mentito, per tranquillizzarci, eccetera, ma non si rendono conto che un bestione di 40 metri causerebbe moooooolti più danni di quanti ne sono successi sta mattina…
    Comunque vederlo sarebbe stata un esperienza unica, mi sarebbe piaciuto molto, ma purtroppo ha il suo prezzo, vedendo una scena del genere non hai la sicurezza di trovarti con le mutande pulite xD

    • Fla febbraio 15, 2013 a 3:15 pm #

      Ahahahahah si in effetti è sempre un rischio xD ..però dai c’è da dire che la coincidenza con 2012DA14 è un buono spunto per far prendere paura al mondo..direi che non poteva scegliere momento migliore..anche a casa mia tutti pensano che quello di stamattina sia un pezzo di asteroide, non collegano il fatto che ancora sia un pelo lontano, bisogna aspettare le 20:30 per vedere 😀

  2. pedjolo febbraio 15, 2013 a 5:35 pm #

    a me, tutta questa cosa puzza di farsa mastodontica! il paesino sconosciuto della russia (nota nazione dove la trasparenza non è gradita), migliaia di contributi video nitidissimi e apparentemente inequivocabili, la notizia del DA14 sulla bocca di tutti, … mah!

    • Sidus febbraio 15, 2013 a 8:18 pm #

      pedjiolo, spiegati meglio…

  3. Fla febbraio 15, 2013 a 5:45 pm #

    Notizia dell’ultima ora..sembra che anche a Cuba si sia verificato un evento simile a quello della Russia, però in un orario differente..mi scuso per la curiosità ma non resisto nel porgere la domanda, è normale che si stiano verificando così tanto spesso questi eventi?? So che non è collegato all’asteroide 2012DA14, ma potrebbero essere frammenti provenienti dalla scia di un qualche cosa, magari anche proprio dell’asteroide?? Secondo me manca poco al tirare fuori Nibiru in una qualche pagina giornalistica, qua parlano già di complotto!! 😄

    • psicosi2012 febbraio 15, 2013 a 6:05 pm #

      La notizia di Cuba sembra confermata, ma la distanza temporale non e’ cosi’ grande come si legge su alcuni siti. L’esplosione a Cuba e’ stata avvertita alle 2 del mattino ora italiana, quella in Russia alle 4, sempre ora italiana.

      Molto probabilmente si tratta di due frammenti di uno stesso oggetto che si sono separati prima di entrare in atmosfera e hanno seguito percorsi diversi anche a causa dell’interazione gravitazionale con la Terra che e’ quella che determina la traiettoria vera degli asteroidi prima di arrivare a terra.

      Non c’e’ assolutamente nessun complotto in corso. DA14 e’, come detto nel post e anche nei commenti, troppo lontano per essere la causa di quanto avvenuto. Per la fisica, se l’oggetto si rompe da qualche parte prima di entrare in contatto con l’atmosfera, possono arrivare frammenti a distanza di massimo 3 ore, dovute appunto alla differenza di orbita seguita. Assolutamente non ha senso pensare che DA14 abbia perso i pezzi e che questi siano arrivati in anticipo di ben 12 ore. Teniamo sempre a mente che questo corpo si sposta sulla sua traiettoria con una velocita’ di 7-8 Km/s, quindi 12 ore vogliono dire tantissimo in termini di distanze percorse.

      Ora, come e’ ovvio e prevedibile, si parlera’ di complotto, di Nibiru, di DA14, ma anche, come ho visto da qualche parte in rete, di segnale divino sempre legato alle dimissioni del papa. Niente di tutto questo e’ reale.

      Purtroppo, dobbiamo essere consapevoli che la nostra Terra puo’ essere colpita da oggetti piu’ o meno grandi. Come ricordato anche nell’articolo, sviluppare dei sistemi di difesa adatti per sopravvivere ad asteroidi di grandi dimensioni e’ una cosa che va fatta, non va taciuta e da cui puo’ dipendere la nostra sopravvivenza. Pensiamo a Tunguska …. se oggi avvenisse un evento del genere in una citta’ popolata cosa accadrebbe? E’ anche vero che il programma NEO della NASA ci consente di individuare oggetti pericolosi di una certa dimensione che ci piombano addosso, ma dobbiamo essere pronti a correre ai ripari qualora necessario.

      Grazie a tuttu per gli interesssanti commenti e soprattutto per la discussione e lo scambio di battute che state facendo.

      Un caro saluto,
      Matteo

Trackbacks/Pingbacks

  1. Meteorite anche a Cuba e Dark Rift « psicosi2012 - febbraio 16, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  2. Lezione n.1: come cavalcare l’onda « psicosi2012 - febbraio 20, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  3. Adesso e’ il turno di Marte | psicosi2012 - febbraio 27, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  4. Se fosse stato il meteorite di Roma …. | psicosi2012 - febbraio 28, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  5. WISE scopre e ritiriamo fuori Nibiru | psicosi2012 - marzo 13, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  6. 29 Marzo, la tanto attesa fine potrebbe arrivare | psicosi2012 - marzo 21, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  7. Meteoriti sulla Terra e cataclisma Lunare | psicosi2012 - marzo 26, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  8. Arrivano le Liridi, preparate l’ombrello | psicosi2012 - aprile 4, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  9. Ora anche i profeti elettronici | psicosi2012 - aprile 11, 2013

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

  10. Finalmente …. il “buco” della Siberia | psicosi2012 - luglio 24, 2014

    […] – Pioggia di meteore in Russia […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: