Scontro Terra-Nibiru a Luglio?

22 Lug

Come sappiamo bene, tra tutte le profezie per il 2012, quella riguardante Nibiru e’ sempre di moda. Le ipotesi sulla natura di questo corpo celeste sono tantissime e molto confusionarie. Lo stesso possiamo dirlo per quanto riguarda la sua posizione, la sua traiettoria, per non parlare poi di tutte le evidenze che ci sarebbero sulla sua esistenza e che, di volta in volta, scienziati, governanti, enti di ricerca, terrebbero nascoste.

Gli articoli in cui abbiamo parlato di Nibiru sono:

Misterioso oggetto vicino al Sole

Nibiru e’ vicino?

Torniamo su questo argomento perche’ in questi giorni si sta diffondendo sulla rete la notizia che lo scontro tra la Terra e Nibiru dovrebbe avvenire nella terza decade di Luglio, esattamente quella in cui siamo ora.

A sostegno di questa ipotesi, sembrerebbe che anche la NASA abbia finalmente confermato l’esistenza di Nibiru e rilasciato i dati sulla sua orbita. Proprio da queste informazioni, si evince l’imminente scontro tra noi e il pianeta misterioso.

Scenari post scontro girano sulla rete gia’ da qualche tempo. Come abbiamo visto in questo post:

Il mondo dopo il 21 Dicembre 2012

da questo scontro non ci sarebbe scampo per la maggior parte della popolazione mondiale.

Dobbiamo preoccuparci? Cosa c’e’ di vero in tutto questo?

Anche in questo caso, siamo di fronte ad una bufala.

Nibiru nel sistema solare

Andiamo con ordine analizzando i punti a sostegno di questa tesi. Cominciamo con la conferma NASA. Come potete immaginare, questa conferma non esiste. Su youtube si trovano tantissimi video di presunti scienziati NASA che confermano l’esistenza di Nibiru. Purtroppo, la maggior parte dei soggetti ripresi non sa neanche l’indirizzo della sede dell’agenzia spaziale.
Nonostante questo, alcune fonti citano una presunta conferma data da Amy Meinzer, una vera scienziata NASA, durante la conferenza di presentazione dei dati di WISE, di cui la Mainzer e’ il principal investigator. Questo e’ un video di circa un anno fa, e veniva usato come conferma dell’esistenza di Nibiru.
Secondo le fonti, ad una domanda telefonica sul pianeta X, la Mainzer si sarebbe confusa, non essendo pronta, e avrebbe confermato l’esistenza di Nibiru, che potrebbe essere una nana bianca e che avrebbe un’orbita circolare.

Prima di commentare vi riporto il link del video, con anche una bella introduzione preparativa alla conferenza:

Video WISE

Dopo tutta la filippica iniziale, rimarrete un po’ delusi nell’ascoltare la risposta della scienziata. Non e’ assolutamente vero che conferma l’esistenza di Nibiru. WISE ha esplorato lo spazio intorno alla Terra cercando, nello spettro infrarosso, oggetti vicini. I dati di WISE sono tantissimi, sono ancora in corso le analisi, ma dai risultati preliminari non si trova l’esistenza di nessun corpo in rotta di collissione con la Terra. Il sito NASA e’ pieno di dati e immagini raccolte da WISE, chiunque puo’ andarsi a vedere le milioni di foto scattate e cercare Nibiru.

Purtroppo, anche in questo caso siamo in presenza di una distorsione della realta’. Bombardati da informazioni di questo tipo, possiamo facilmente capire fischi per fiaschi e quindi interpretare le parole non come sono in realta’, ma come qualcuno vuole che le interpretiamo. Un’analisi piu’ dettagliata dei dati di WISE con i risultati specifici su Nibiru, potete leggerla sul libro Psicosi 2012. Le risposte della scienza.

Dunque, la presunta conferma NASA, oltre ad essere vecchia di un anno, e’ solo una distorsione della realta’. Non vi sono altri documenti ufficiali NASA che confermano lo scontro con Nibiru in questi giorni.

La domanda invece in sospeso e’: perche’ dovrebbe esserci uno scontro per la terza decade di Luglio?

La tavoletta n/5 dell’Enuma Elish.

Anche su questo punto, difficilmente trovate una spiegazione logica. Alcune fonti pero’ si rifanno ad una profezia sumera che annuncerebbe lo scontro per questa data. L’ipotesi e’ basata sulla tavoletta n.5 dell’Enuma Elish, una tavoletta Sumera che riporterebbe indicazioni su Nibiru. Secondo alcune interpretazioni della tavoletta, Nibiru sarebbe un pianeta di colore rosso, grande anche due volte la Terra e con un orbita inclinata di 11 gradi rispetto all’eclittica. Gli antichi Sumeri dividevano l’equatore galattico in 7 spicchi, ognuno di circa 50 gradi. Il moto di precessione fa si che, all’equinozio di primavera, lo spicchio osservata dalla Terra ruoti nel corso dei secoli. Nibiru occuperebbe uno di questi spicchi e attraverserebbe il Sistema Solare con un periodo di circa 3600 anni.

Ovviamente non esistono conferme di queste affermazioni. Le interpretazioni in questione della tavoletta sumera non sono mai state accettate ne’ dalla comunita’ archeologica, ne’ tantomeno da quella astronomica. Molto probabilmente il pianeta rosso a cui si riferivano i Sumeri sarebbe stato Giove. Il mese di luglio, sempre secondo queste interpretazioni, sarebbe il punto del sosltizio sumero che indicherebbe proprio il passaggio di Nibiru. Ovviamente anche questa ipotesi e’ del tutto fantasiosa e priva di ogni fondamento. Sul libro Psicosi 2012. Le risposte della scienza potete invece leggere l’interpretazione di un altro simbolo sumero, molto contestato, e visto come ipotesi principale per l’esistenza di Nibiru, il sigillo cilindrico VA243.

Smentita anche questa ipotesi, vorrei ragionare su un particolare. Se un pianeta (chiamiamolo cosi’), grande due volte la Terra, dovesse scontrarsi con noi tra pochi giorni, non vi sembra evidente che dovrebbe essere visibile anche ad occhio nudo? I corpi nel sistema solare si muovono con una velocita’ finita. Viste le dimensioni ipotizzate, questo corpo sarebbe gia’ nitidamente visibile ad occhio nudo.

Concludendo, non vi e’ alcuna evidenza che il pianeta Nibiru si scontrera’ con la Terra nei prossimi giorni. Per dirla tutta, non c’e’ nessuna evidenza neanche dell’esistenza di questo pianeta!

Per chi volesse analizzare ulteriormente tutte le ipotesi su Nibiru, approfondire i risultati del telescopio WISE e capire tutte le ipotesi fatte su questo pianeta, non perdete in libreria Psicosi 2012. Le risposte della scienza.

Annunci

21 Risposte to “Scontro Terra-Nibiru a Luglio?”

  1. Ale dicembre 18, 2012 a 1:22 am #

    Salve ,Ora le mando il testo dell’articolo Preciso Che SI trovava Oggi sul giornale “Notizia Oggi Vercelli di” … Federico Caldera un vercellese Che vive da 30 anni negli stati Uniti consulente Astrofisico della Nasa svela Che la fine del mondo non ê Uno scherzo di Halloween ma Una Cosa seria.I Vertici dell’Ente spaziale americano Sono al Corrente da 18 Mesi della Cosa, Nel luglio 2011 il telescopio orbitale saggio Durante un Esperimento di Calibrazione, ha individuato nella Direzione della costellazione della Lira Uno sciame di “anomalie gravitazionali” in rotta di collisione con la terra, Gli scienziati non Sono Ancora Concordi Nelle valutazioni, sta di fatto che Gli Oggetti non Sono Visibili otticamente …. Nessuno dunque ha potuto avvistarli ma ne E Stata calcolata Massa e Velocità. Si Tratta di Un vero “xfile” Segretissimo, io ne Sono Venuto a Conoscenza per Un caso fortuito un Mese fa.Ma Cosa dovrebbe Avvenire esattamente? Lo sciame comprende 2 Corpi Principali, il Più grande di diametro di 4 km, l’altro 2,5 km, Formati, SI presume da un’aggregazione di materia oscura. Colpiranno la Superficie terrestre in 2 punti.Il Più grande nell’oceano Atlantico 100 km a nord di providence negli stati Uniti Alle ore 10,10 del 21 (16,10 Ora italiana) Secondo La Nostra fonte SI Formerà un’ onda anomala di 600mt di ALTEZZA e SI propagherà alla Velocità del Suono, spazzando via OGNI Cosa al Suo Passaggio e giungerà nel Mediterraneo Intorno Alle 20 del 21. l’onda travolgerà disintegrerà e lo Stretto di Gibilterra e la SUA Forza E Ancora devastante when colpirà le coste italiane. Il Secondo “asteroide” Cadrà nel deserto libico Alle 23 Ora italiana e solleverà Una nube di polvere alta 30km.Ma non basta, infatti la nostra “gola Profonda”, aggiunge: << Oltre ai due Corpi più grandi commenti ci Sono in massa di Dimensioni minori Una di queste 400 mt di diametro colpirà la pianura padana Alle 19 del 21 e fra i Punti stimati per l'Impatto C'E zona fra l'TRINO E Tricerro (VC). Gli Effetti Saranno tremendi anche a Torino e Milano. Ma Perchè Nessuno ha nulla in said Tutti Questi, Mesi? NON SONO Emerse Soluzioni praticabili per EVITARE la catastrofe e dunque E CREARE Inutile il panico.so che è stato allestito un rifugio nel deserto del nuovo Messico in cui l'Amministrazione Obama SI trasferirà con le Famiglie e 1000 Persone Scelte con cura Che Sono tutti ' oscuro della minaccia.Io sto recandomi con i Miei cari in un laboratorio Sotterraneo della nasa, Realizzato per Studiare i neutrini. Sarà, se non in modo davvero la multa e non avrei voluto rendere nota This notizia sapendo bene quali Saranno Gli Effetti del panico … ma forse SI Così salveranno Più Persone, Altro Che seratine scaramantiche per irridere la profezia maya … Il Nostro unico rammarico E non Poter pubblicare un'edizione straordinaria sabato Prossimo dell 'Evento …… Ora non così Più a cosa credere…
    chiedo scusa se alcune parole sono modificate ma quando invio mi si attiva il traduttore sul pc

    • psicosi2012 dicembre 18, 2012 a 8:54 am #

      Ciao Ale,
      e’ il piu’ assurdo trattato di fandonie scientifiche letto fino a questo punto.

      Cerco di spiegare meglio.

      Chi sarebbe Federico Caldera? Non c’e’ nessun consulente NASA con questo nome. Poi, cosa sarebbe il telescopio “saggio”? E’ stato inviato nello spazio dal giornale di Vercelli?

      Ora veniamo all’articolo vero e proprio.

      Cosa significa “uno sciame di anomalie gravitazionali in rotta di collissione con la terra?”. Le anomalie gravitazionali sono semplicemente le variazioni dell’equilibrio gravitazionale pre-esistente, dovute al passaggio o all’inserimento di un corpo nuovo in un sistema stabile. Le anomalie non sono oggetti che possono essere in rotta di collissione con la Terra, casomai e’ il corpo che le provoca che si muove e che potrebbe puntare in direzione della Terra.

      Continuo la lettura.

      Gli oggetti non sarebbero visibili, non significa nulla. I telescopi in orbita non hanno sensibilita’ solo sul visibile, ma anche su spettri diversi. Corpi che non emettono nel visibile possono emettere nell’infrarosso, nel vicino UV, nella banda X, ecc. Cosa significa che non sarebbe visibile? Che non e’ visibile a nessuna lunghezza d’onda? Dunque e’ un fantasma?

      La cosa piu’ bella e’ che siano aggregati di materia oscura!!! MA cosa significa??? La materia oscura e’ un’ipotesi, molto verosimile a mio avviso, di materia non ordinaria, cioe’ non fatta dei costituenti di cui siamo fatti anche noi, e che e’ responsabile dell’evoluzione dell’universo. Ora, partendo da presupposto che la materia oscura c’e’, la scienza non e’ ancora stata capace di capire cosa realmente sia. Ci sono varie ipotesi a riguardo: WIMPS, MACHOS, neutralini, ecc. Tutte ipotesi in corso di studio, ma e’ assurdo pensare che questi corpi siano un “aggregato di materia oscura”. Questo punto ci fa capire immediatamente l’assurdita’ di questo articolo!

      Andando ancora avanti, si legge che si sarebbero calcolati esattamente sia l’ora che la zona di impatto di ciascun corpo. Ma ci rendiamo conto? Oggetti distanti che orbitano uno rispetto all’altro, e che dovrebbero passare attraverso un sistema complesso come il sistema solare, complesso perche’ popolato di altri corpi materiali, non potrebbero essere capiti con tutta questa precisione, a meno che non siano molto vicini a noi. Calcolare un’orbita non e’ banale. Non perche’ non siamo capaci a farlo, ma semplicemente perche’ ci sono una miriade di fattori che possono modificare in ogni istante i parametri del problema, facendo variare il risultato, dunque il percorso del corpo. Questo calcolo e’ ancora piu’ difficile se consideriamo un sistema di oggetti in movimento verso di noi. Anche questa supposizione ci fa capire l’assurdita’ delle affermazioni fate.

      Vorrei ricordare a questi signori che il procurato allarme e’ un reato PENALE! E’ deplorevole continuare a fare affermazioni di questo tipo per sfruttare il panico sul 2012, creato e alimentato proprio da false dichiarazioni.

      Signori rendiamoci conto dell’assurdita’ scientifica di queste affermazioni. Qui ormai si fa la gara a chi le spara piu’ grosse!

      Ovviamente niente di personale per te Ale, e’ solo un mio sfogo nei confronti di questi articoli assurdi che continuano ad inquinare la rete e la corretta informazione scientifica!

      Grazie mille per l’interessante commento che ci ha permesso di ribadire concetti molto importanti.

      Un caro saluto,
      Matteo

      • simone dicembre 18, 2012 a 9:16 am #

        matteo preparati 🙂 perché in questi giorni sarà pieno il mondo di “pentiti”, collaboratori della nasa o di qualsiasi altro ente spaziale che faranno dichiarazioni rivelatrici perché ormai il giorno sta arrivando 🙂 . . . Buon lavoro

      • Ale dicembre 18, 2012 a 1:26 pm #

        mi si è attivato il traduttore, ma intendevo il telescopio wise

      • psicosi2012 dicembre 18, 2012 a 1:53 pm #

        Wise è un telescopio IR sensibile a diverse lunghezze d’onda. In particolare è in grado di rivelare le emissioni di stelle e galassie, della polvere cosmica e anche delle nane brune.

        Se veramente ci fossero perturbazioni gravitazionali sarebbero visibili da molti altri oggetti sia a terra che in orbita.

        Non ha senso parlare di un oggetto invisibile, ma è ancora più assurdo parlare di ammassi di materia oscura.

        Perchè si usano questi termini? Semplicemente perchè si tirano in causa punti ancora aperti della ricerca, vedi la materia oscura. Non conoscendo queste cose però, si rischia di sparare castronerie, come in questo caso 🙂

        Grazie mille della precisazione. Abbiamo chiarito un punto importante.

        Ciao,
        Matteo

      • psicosi2012 dicembre 18, 2012 a 10:22 am #

        Ciao Simone,
        siamo pronti a discutere di tutto …. aspettiamo la fila dei “profeti” 🙂

        Grazie mille a te!

        Ciao,
        Matteo

      • Mirko dicembre 18, 2012 a 4:04 pm #

        Ecco Matteo per l appunto mia figlia ha letto questo commento ed è in lacrime visto che mancano 2 giorni, mi dici che diavolo devo di egli adesso, ciao e grazie

  2. Nicola dicembre 18, 2012 a 4:45 pm #

    Professore, ma, a prescindere da questo articolo, se la materia oscura è quella materia che manifesta solo effetti gravitazionali senza essere osservabile (cit. da internet, io ne sono alquanto ignorante) vuol dire che noi non sappiamo di che cosa questa materia sia composta, quindi come si potrebbero prevedere gli effetti di un ipotetico scontro con qualcosa di cui non conosciamo la composizione?? E comunque non si dovrebbero avere effetti gravitazionali ormai evidenti anche sul nostro pianeta (pur non sapendo io bene come potrebbero manifestarsi) ?? le chiedo spiegazioni da completo ignorante…grazie

    • Francesco dicembre 18, 2012 a 6:49 pm #

      Il nostro stesso pianeta è “circondato” da materia oscura, che, altro non è, che materia a bassa densità, ciò che mi preoccupa è quando ho letto “Pianura padana”, secondo quello che ha scritto dovrebbe cadere a 260 chilometri da me, ma sono sicuro che non succederà, spero che nessuno che abita in quella zona legga questa notizia, avrebbe del panico inmotivato, per ciò che riguarda la notizia pubblicata sul giornale, mi chiedo come hanno avuto il coraggio di pubblicarla, quello che dice sembra un mucchio di fandonie messe a caso, in ogni caso la notizia è scritta sul sito che ha linkato Simone, non se l’è inventata lui, ciò non toglie che chi l’ha scritta lì avesse qualcosa di sano in testa

      • Francesco dicembre 18, 2012 a 6:51 pm #

        intendevo Ale scusatemi

      • psicosi2012 dicembre 18, 2012 a 7:40 pm #

        Come detto nel precedente commento, non c’è nulla da temere. Si tratta di un articolo ricco di argomenti messi alla rinfusa e senza senso.

        Stasera gli dedico un post apposito parlando anche di materia oscura.

        State tranquilli. Ci aggiorniamo dopo.

        Ciao,
        Matteo

      • Francesco dicembre 18, 2012 a 10:24 pm #

        Prima che tu scriva l’articolo volevo farti notare un dettaglio che ho appena notato, nel crop di Avebury Manor si notano i 4 cerchi in basso a sinistra, e se facciamo un confronto delle dimensioni sembrano essere compatibili, credo sia solo una coincidenza ma mi è balzata all’occhio questa stranezza 🙂

        Francesco

      • Giuseppe dicembre 18, 2012 a 10:49 pm #

        Francesco, è una balla, secondo me non merita neanche l’articolo

      • Mirko dicembre 19, 2012 a 2:02 am #

        Oddio ho letto adesso tutta la pagina del giornale di Vercelli e una presa per i fondelli se leggete gli altri articoli capite bene che è’ una provocazione agli enti culturali e quelli edili che fatalità continuano a spostar date di eventi o cose simili e se guardate bene il meteorite cade proprio a Vercelli una ” sfiga ” colossale per gli enti di Vercelli detto questo in effetti prima bisogna legger tutto e poi altra considerazione e secondo voi la mettono alla 20 pagina!!!!!!!

      • psicosi2012 dicembre 19, 2012 a 7:07 am #

        Verissimo Mirko.

        In una situazione del genere però forse articoli del genere sono leggermente fuori luogo.

        Il problema pricipale, e che anche tu hai sottolineato, è che pochi leggono le notizie fino in fondo. Spesso, a volte perchè di corsa, si legge un trafiletto della notizia e si pretende di aver capito tutto.

        Su questo aspetto giocano molti siti anche tra i catastrofisti. Se ci fai caso si parte a chi la spara più grossa e poi si ridimensiona tutto alla fine.

        Lo scopo e la funzionalità di questa pratica è spiegata sopra.

        Grazie mille e buona giornata.

        Matteo

  3. Ierman dicembre 30, 2012 a 5:46 pm #

    Secondo le teorie di Z. Sitchin e Alan Alfort Nibiru dovrebbe ritornare tra più di mille anni in quanto Gli anunnaki se ne sarebbero andati circa nel 200 a.c. sempre secondo le loro teorie. Inoltre leggendo i loro libri si dice che il pianeta è destinato appunto a ritornare sul
    ” luogo della battaglia ” quindi in prossimità degli asteroidi e non contro la terra. E’ anche vero che ” come al principio sarà anche alla fine ” e quindi tutto è possibile e… inevitabile!
    Direi piuttosto che siamo nella fase processionale di cambiamento di era, entriamo in acquario, questo credo sia stato il messaggio Maya e non la fine del mondo.
    Credo nei sumeri che in qualche modo conoscevano perfettamente il nostro sistema solare fino a nibiru, al contrario negli ultimi quasi 2000 anni si pensava addirittura che la terra fosse piatta. Sostengo Zecharia Sitchin ed Enki quest’ultimo ha salvato l’uomo!

    • psicosi2012 dicembre 30, 2012 a 11:57 pm #

      Su questo stesso blog, piu’ volte ho dichiarato la completa estraneita’ tra il 2012 e le teorie di Sitchin. Come detto, il Nibiru di Sitchin e’ stato chiamato in causa per il 2012 solo per aggiungere carne al fuoco e profezie su profezie. Sitchin non ha mai parlato di 21/12 cosi’ come i Sumeri sono altro rispetto ai Maya.

      Premesso questo importante punto, vorrei lo stesso controbbattere ad alcune affermazioni.

      Le teorie di Sitchin nascono da un’interpretazione personale delle scritture sumere. Tra l’altro questa interpretazione e’ stata piu’ volte messa in discussione dall’archelogia ufficiale che non accetta assolutamente il punto di vista di Sitchin.

      Poi ovviamente, ognuno di noi e’ libero di credere o meno alle interpretazioni che vuole. Basta tenere sempre a mente che l’archeologia ufficiale da, ad esempio per il sigillo VA243, una spiegazione completamente diversa e perfettamente in accordo con altri ritrovamenti sumeri.

      Tra l’altro sostenere che i sumeri conoscevano tutto il sistema solare meglio di oggi, e’ un’ipotesi un po’ azzardata. Sicuramente alcuni popoli antichi avevano una conoscenza straordinaria del cosmo, se pensiamo che era basata solo su osservazioni dirette da Terra. Oggi siamo in grado di esplorare direttamente in loco il sistema solare e avere una conoscenza, non solo visiva ma anche teorica, molto avanzata. Se il Nibiru dei sumeri esistesse e fosse qui lo vedremmo. Se arrivera’ tra X anni sicuramente lo vedremmo arrivare.

      Grazie del commento.

      Matteo

Trackbacks/Pingbacks

  1. Evidenze di un decimo pianeta? « psicosi2012 - luglio 26, 2012

    […] – Scontro Terra-Nibiru a Luglio? […]

  2. Effetti di un impatto con Nibiru « psicosi2012 - agosto 24, 2012

    […] – Scontro Terra-Nibiru a Luglio […]

  3. Venerdi finisce il mondo! « psicosi2012 - dicembre 19, 2012

    […] – Scontro Terra-Nibiru a Luglio? […]

  4. WISE scopre e ritiriamo fuori Nibiru | psicosi2012 - marzo 13, 2013

    […] – Scontro Terra-Nibiru a Luglio? […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: